"Cucina vegetale che spacca" di Annalisa Chessa - Little Vegan Witch (Gribaudo, 2023)

Presentazione in collaborazione con laFeltrinelli

Quando

25 Gennaio 2024

Dove

Green Pea / GP3 / Serra Bioclimatica

Evento terminato

Condividi

“Cucina vegetale che spacca. Sapori e profumi dall’Italia e dal Mondo” di Annalisa Chessa – Little Vegan Witch (Gribaudo, 2023) in dialogo con Giulia Lancini aka Strega Salamander


Il cibo, attraverso le ricette, ci può portare in paesi lontani, mai visitati, oppure ricondurci nei nostri luoghi del cuore, restituendoci profumi, sapori e colori che credevamo persi. Cucina vegetale che spacca parla proprio di questo, di quei piatti che segnano la nostra vita, lasciando un marchio indelebile nella memoria. Qui ogni ricetta, ogni “grande classico” italiano o internazionale, è anche un manifesto, il portavoce di una cucina vegetale cruelty free che ci dice che possiamo ritornare ai piatti delle nostre terre, dei nostri viaggi, della nostra infanzia in un modo più etico, senza perdere sapori e profumi indimenticabili. Una rivisitazione che ad alcuni sembrerà un atto sovversivo. E invece è solo cucina vegetale che spacca.

Il ragù vegano è il mio “punto zero”. Essendo uno dei miei piatti preferiti – o, meglio, la lasagna alla bolognese è uno dei miei piatti preferiti – è la prima ricetta che ho provato a veganizzare quando sono diventata vegana. Non volevo rinunciare a quel comfort food che mi accompagnava sin da bambina. Per me la lasagna voleva dire mia madre che il giorno prima di ogni festa preparava il ragù lasciandolo cuocere lentamente, voleva dire aiutarla e, un po’ annoiata, stare a mescolare la besciamella sul fuoco per interminabili minuti, voleva dire l’intera tavola tappezzata di panni da cucina dove poggiare le sfoglie pronte sbollentate nell’acqua. E poi ancora voleva dire sedermi a tavola per pranzo, felice, sapendo che finalmente avrei riassaggiato quei sapori che amo così tanto, e che avrei potuto fare il bis la sera stessa, perché mia madre, sapendo quanto mi piacesse quel piatto, ne preparava due teglie. Così, nel lontano 2016, decisa a veganizzare il mondo, mi misi a cercare su internet un modo per cucinare il ragù vegetale e, con estrema felicità, scoprii non solo che era possibile, ma anche molto semplice.


cover Cucina Vegetale che Spacca page 0001 scaled

➡️ Puoi acquistare la tua copia del libro da Green Pea e partecipa al firmacopie con l’autrice al termine dell’incontro!


L’autrice

senza titolo 8052 scaled
Credits Blessed Brabds

Annalisa Chessa, alias Little Vegan Witch, è originaria della Sardegna, ma la sua cara Bologna la ospita da tanti anni, dove vive insieme al suo compagno Giovanni e alla sua compagna di vita Luna, una cagnolina di 15 anni. È una content creator digitale e si occupa di cucina vegetale e stile di vita sostenibile. Nel 2016 ha preso una delle decisioni più importanti della sua vita: diventare vegana. Ha scelto di cambiare le sue abitudini alimentari e il suo stile di vita perché ha scoperto che si può vivere, e anche bene, senza mangiare e sfruttare gli altri animali. Nel 2020, in pieno lockdown, ha deciso di aprire un canale YouTube e un profilo Instagram creando Little Vegan Witch, il suo alter ego stregonesco nato per raccontare una visione della cucina vegetale e dello stile di vita vegano diverso dall’immaginario comune. Essere vegani per lei non vuol dire rinunciare alle nostre tradizioni e alla nostra cultura culinaria, ed è per questo che con il suo lavoro cerca di diffondere una cucina vegetale legata alla tradizione, che non si distrugge ma si evolve, senza perdere la sua storia. Nella sua visione la cucina vegetale è il futuro, e lei è qui per mostrarlo.


Pianeta libri: presentazioni organizzate in collaborazione con laFeltrinelli, nella Serra Bioclimatica al piano 3 di Green Pea.


Le prenotazioni per questo evento apriranno il 16 Dicembre 2023 alle ore 12:00.

Hidden
Hidden
Hidden

L'evento è sold out! Vuoi metterti in lista d'attesa? Compila il form.

I tuoi dati personali
Come ti possiamo contattare?
Quanti posti vuoi prenotare per questo evento?
Consensi privacy e marketing
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.