Slow Fashion e moda sostenibile

Talk sulla moda sostenibile

Quando

23 Settembre 2022 / ore 18:30

Dove

Green Pea / GP3 / Serra 100 Vini&Affini

Evento gratuito

Su prenotazione

Condividi

Il futuro della moda: lo slow fashion. Ma se il futuro fosse già ora?

Che cos’è la fast fashion? Quali squilibri ha portato all’interno del sistema moda? Come incide sull’ambiente e sulle Persone? 

Scopriamo il lato sostenibile del fashion (sì, esiste) con Dario Casalini, Matteo Ward e Marina Spadafora.

Partiremo dal libro di Dario Casalini “Vestire buono pulito e giusto” (Slow Food Editore, 2021), per confrontarci sull’impatto ambientale dell’industria tessile e, insieme, andremo alla ricerca di un nuovo paradigma che possa unire bellezza e utilità, etica ed estetica.

Durante il talk con Dario Casalini, Matteo Ward e Marina Spadafora, tracceremo un quadro dei tanti aspetti da prendere in considerazione per comprendere quanto possiamo fare la differenza scegliendo i capi di abbigliamento da mettere nel nostro guardaroba. 

Insieme a Matteo e Marina, approfondiremo anche la Fashion Revolution, il più grande movimento di attivismo della moda al mondo, nato a Londra nel 2013, e portavoce di numerose campagne per riformare il sistema industriale della moda. Come ad esempio, Good Clothes, Fair Pay, campagna che chiede una legislazione sui salari di sussistenza in tutto il settore dell’abbigliamento, del tessile e delle calzature. 

9788884996732 92 1000 0 75 scaled

I partecipanti del talk

Dario Casalini

Nato a Torino il 20 dicembre 1975, è stato docente universitario di Diritto Pubblico. Nel 2013 lascia la carriera accademica per prendere le redini dell’azienda di famiglia che, dal 1936 col marchio Oscalito – Maglificio Po dal 1936 produce maglieria di qualità con filiera verticalmente integrata dal filo al capo finito. Non ha mai perso la passione per lo studio e, dopo alcune pubblicazioni in ambito universitario, si cimenta con la saggistica divulgativa.

Dario Casalini 1024x683 1

Matteo Ward

Matteo ha studiato Economia Internazionale all’Università Bocconi di Milano e Business Sustainability Management alla University of Cambridge. Oggi è CEO e co-founder di WRÅD, impresa innovativa e design studio già vincitrice del Best of the Best RedDot Design Award, finalista ai Green Carpet Challenge Awards, selezionata da ADI Design Index e finalista al Compasso d’Oro 2019.
Prima di WRÅD Matteo ha lavorato per 6 anni con Abercrombie & Fitch ricoprendo i ruoli di Sr. Manager in Germania e co-amministratore del Diversity & Inclusion Council.
Matteo è anche membro di Fashion Revolution Italia e docente universitario. Viene spesso coinvolto come public speaker in contesti nazionali ed internazionali, incluse le Nazioni Unite (UNECE), TEDx Talk, WIRED Digital Day, Fashion Tech e Fashion Sustain Berlin.

MATTEO WARD RITRATTO scaled

Marina Spadafora

Marina è portavoce di moda etica nel mondo attraverso la comunicazione dei valori della sostenibilità negli ambiti internazionali sia governativi che accademici. Ha radici profonde nella moda avendo avuto il proprio brand e collaborato con Ferragamo, Prada, Miu Miu, Marni e Aspesi come consulente stile. I progetti sostenibili includono la direzione creative di Auteurs du Monde, il brand fair trade di Altro Mercato con la coordinazione di artigiani in tutto il mondo appartenenti al WFTO. Ha collaborato a progetti delle Nazioni Unite in Ghana, Etiopia, Kenya, Tanzania e Egitto. Marina è la coordinatrice nazionale italiana di Fashion Revolution dal 2014 e professore di moda etica presso prestigiose accademie in Italia e all’estero. Il lavoro di Marina ha sempre incluso una forte attenzione per la giustizia sociale e ecologica, promuovendo il concetto che etica e estetica possano coincidere. Il motto di Marina è “Fashion with a Mission” portando sviluppo attraverso la moda in paesi emergenti. Ha ricevuto il premio “Women Together Award” alle Nazioni Unite a New York nel 2015 e ha partecipato a tre TEDx Talk sulla moda sostenibile. Nel 2020 ha scritto il libro “La rivoluzione comincia dal tuo armadio” con Luisa Ciuni pubblicato da Solferino Libri.

SPADAFORA RITRATTO scaled
Spadafora CiuniARMADIOpiatto copy scaled