Vannucci Piante

MORE PLANTS, MORE LIFE

I nostri punti Green

  1. Dal 1938 siamo produttori di piante ornamentali a Pistoia, in Toscana, uno dei più importanti distretti vivaistici in Europa e nel mondo. I nostri vivai coprono 545 ettari dove sono coltivate oltre 3000 specie e varietà di piante.
  2. Il nostro marchio di fabbrica è la produzione di piante ornamentali di alta qualità in un grande assortimento di varietà e specie. Perfette per grandi progetti, catene di vendita, spazi pubblici e importanti giardini privati. Esportiamo in 60 paesi nel mondo.
  3. Abbiamo meccanizzato molte fasi della lavorazione, ma nessun processo è completamente automatizzato: il fattore umano, inteso come la competenza che deriva da una grande tradizione, è ancora il motore della nostra attività.
  4. Operiamo con le massime certificazioni ambientali come MPS e Global Gap, e applichiamo il codice etico nelle nostre procedure quotidiane. Rispetto dell’ambiente e dell’individuo sono da sempre nel nostro DNA.
  5. Vannucci Zero è un progetto di sperimentazione ad alta sostenibilità ambientale che stiamo attuando nella nostra produzione. Gli impianti a micro irrigazione localizzata dosano l’acqua direttamente all’appartato radicale della pianta solo per lo stretto necessario. Quella in esubero viene riutilizzata fino al 90%. La pianta è coltivata senza l’uso di glifosate grazie a uno strato di pacciamatura in scaglie di legno naturale che impedisce la crescita di erba nel contenitore. Strati di fibra di cocco, materiale eco-compatibile, sono impiegati per una miglior radicazione, consentendo una prolungata umidità interna. Le coltivazioni di questo prodotto avvengono in contenitori di plastica di seconda vita.

Make gardens, not war. It’s almost a calling. Our production and the way we do it are worlds apart from the push towards war and violence. We respond to destruction with creation. Therefore, we believe that our plants, our product/non – product, have the power to inspire peace and harmony. As a consequence of all this and much more, we’ve always felt very green.

Our parents were great plant lovers, who ran a company that had consideration for people and the environment. Without knowing it, they were already green! Naturally, we learned from them what today seems like a novelty, but which is actually quite ancient – a love for plants, the planet, and people.

We picture the world like a great big heart. A green heart in which we are connected to each other and where plants help us to better and more respectfully experience this connection to ourselves, others, and the planet. Many people, many plants, a single heartbeat.