Green Peaple

il magazine di Green Pea

Scuola Holden

Philosophy

Condividi

Thomas More – Libro secondo – I viaggi degli abitanti di Utopia

Da Utopia, a cura di Ugo Dotti, Milano, Feltrinelli, 2016, p. 110

Quanto infatti sarebbe tedioso il vivere se, come verso le altre infermità che ci tormentano più di rado, avessimo dovuto anche rimediare al male della sete e della fame con succhi amari e con medicine? Proprio per questo hanno cura dello star bene e in forza, felici beni donatici dalla natura, ché anzi tutti quei godimenti che penetrano attraverso le orecchie, gli occhi e il naso e che la natura ha voluto come propri e peculiari dell’uomo – non c’è infatti nessun altro essere vivente che levi lo sguardo alla forma o alla bellezza del mondo, che sia sensibile alla finezza dei profumi indipendentemente dalla necessità di dover scegliere il proprio cibo, o che sappia distinguere fra suoni armonici e suoni disarmonici –, tutti questi piaceri, dicevo, sono anch’essi dati come soavi balsami per la nostra esistenza.

La Scuola Holden è nata a Torino nel 1994 e da più di 25 anni insegna a raccontare storie. È anche una fabbrica di progetti narrativi: per Green Pea, alcuni diplomati della Scuola hanno scritto 65 racconti e selezionato 70 citazioni di filosofi classici e moderni da regalare agli ospiti di Otium.

scuolaholden.it